giovedì, novembre 23, 2017
Learning Italy

Le recensioni di ottobre

Elisabetta Rolla novembre 10, 2017 Recensioni Nessun commento su Le recensioni di ottobre
recensioni Inapp

Dal mese di ottobre è disponile sul sito dell’ Inapp la nuova rivista Sinappsi che avrà cadenza quadrimestrale. La rivista sostituisce l’Osservatorio Isfol e si propone di intrecciare i contenuti della ricerca, i dati, le evidenze e le politiche pubbliche in una unica rete che raccolga analisi, valutazioni e proposte. I temi trattati principalmente sono quelli istituzionali: occupazione, istruzione, formazione e welfare. Sinappsi si rivolge a ricercatori, esperti, politici, istituzioni e a tutti gli interessati alle tematiche affrontate. Il primo numero tratterà del ruolo sociale dell’educazione economica, di contratti a tutele crescenti, di scienze sociali computazionali, di policy innovation, di smartwork e del Terzo settore.

A settembre sul sito dell’ Inapp è stato pubblicato un report a cura di Marco Centra e Andrea Ricci sugli esiti dell’istruzione terziaria sul mercato del lavoro. Secondo il saggio l’istruzione migliora le prospettive occupazionali dei giovani tra i 20 e i 34 anni che entrano nel mercato del lavoro. In particolare l’istruzione terziaria presenta un miglioramento notevole rispetto ai livelli più bassi di istruzione. Tuttavia nel nostro Paese le aziende tendono ad assumere giovani con alti livelli di istruzione in ruoli lavorativi non sempre adeguati. Questo impedisce al giovane di avere reali prospettive di crescita all’interno dell’azienda. È possibile leggere un articolo riassuntivo qui.

Ad agosto l’ Inapp ha divulgato un’analisi a cura di Emiliano Mandrone dal titolo “Perdita dell’impiego: gli italiani favorevoli a nuove forme di tutela”. Un mondo del lavoro in mutamento necessita di nuove politiche attive e passive, nuovi servizi pubblici e privati, nuovi schemi assicurativi individuali e collettivi e nuova istruzione e formazione, oltre a nuove forme di tutela. Il ministro dell’economia Padoan ha proposto la creazione di un’assicurazione europea contro la disoccupazione. Secondo un’indagine elaborata dall’ Inapp il 70% degli italiani accoglierebbe la proposta del ministro Padoan perché sarebbe favorevole a nuove forme di tutela legate a schemi di assicurazione collettiva.

Cosa ne pensi?