venerdì, Agosto 19, 2022
Learning Italy

Presentazione istanza per l’accreditamento delle istituzioni AFAM private

afam presentazione istanza - arte

Venerdì primo febbraio 2019, il Miur ha pubblicato la nota integrativa che descrive le modalità di presentazione dell’istanza per l’accreditamento delle istituzioni AFAM (Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica) private.

La presentazione delle istanze AFAM deve avvenire esclusivamente per via telematica sull’apposito sito nel periodo compreso tra l’un febbraio e il 31 marzo 2019.

L’esito positivo della proposta di autorizzazione permette alle istituzioni che lo richiedono di ottenere l’accreditamento e l’autorizzazione al rilascio di titoli con valore legale. I Diplomi accademici degli AFAM di primo, secondo e terzo livello corrispondono rispettivamente a una laurea breve, magistrale e a un dottorato di ricerca.

I soggetti ammessi a presentare l’istanza devono aver già maturato almeno 5 anni di esperienza nell’attività di formazione di livello post-secondario.

I corsi

I corsi in cui è possibile presentare domanda per l’autorizzazione al rilascio di titoli di Diploma Accademico di primo livello sono quelli già attivati da almeno 3 anni. Le istanze possono fare riferimento esclusivamente a corsi di diploma accademico di primo livello.

L’ordinamento didattico dei corsi privati deve adeguarsi a quello di uno dei seguenti corsi statali:

  • Accademia di belle arti
  • Conservatori di musica
  • Accademia nazionale di danza
  • Accademia nazionale di arte drammatica
  • Istituti superiori per le industrie artistiche

La valutazione della commissione

La valutazione tecnica delle domande è eseguita da una Commissione di esperti che darà un giudizio relativo alla qualità dell’istituzione e dei corsi rispetto a:

  • Strutture edilizie e attrezzature
  • Organizzazione
  • Personale
  • Dotazioni finanziarie e patrimoniali

Le istituzioni già autorizzate devono presentare una nuova istanza nel caso in cui vogliano richiedere l’attivazione di corsi di studio in una nuova sede decentrata. Inoltre, le stesse istituzioni che sono interessate ad autorizzare nuovi corsi di studio devono presentare l’istanza alla Direzione generale per lo studente, l’internazionalizzazione e lo sviluppo per la formazione superiore.

È possibile consultare la documentazione richiesta per l’istanza di accreditamento nella nota integrativa.

Cosa ne pensi?