giovedì, luglio 20, 2017
Learning Italy

Simoncini: risorse sottostimate per cassa integrazione in deroga

 “Le Regioni sono fortemente preoccupate per le difficoltà legate alla sottostima delle risorse per la cassa integrazione in deroga che allo stato non superano per il 2013 gli 800 milioni, 650 destinati direttamente alle Regioni e 150 gestiti a livello centrale, mentre sono stati erogati nel 2011 1,7 miliardi e per il 2012 si stimano oltre 2 miliardi. Si tratta di preoccupazioni avvertite e condivise anche dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Elsa Fornero”. Lo ha dichiarato Gianfranco Simoncini, coordinatore della Commissione lavoro per la Conferenza delle Regioni, a margine della firma di un accordo fra il Ministero del lavoro e la Regione Toscana, nell’ambito del percorso – che va completato entro il 31 dicembre 2012 in tutte le Regioni – per l’utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga relativo all’anno 2012.“Stiamo comunque lavorando per consentire alla Conferenza delle Regioni una decisione in tempi rapidi su una ipotesi di accordo sulla cassa integrazione in deroga per l’anno 2013 che confermi la gestione di tale istituto da parte delle Regioni e che parta intanto dalle risorse disponibili. Stiamo agendo con senso di responsabilità istituzionale per cercare di dare quelle risposte che tanti lavoratori e tante imprese attendono con comprensibile ansia. Cercheremo naturalmente di collaborare con il Ministero perché prosegua il dialogo con il Governo e con il Parlamento per reperire le indispensabili risorse aggiuntive. Nel corso dell’incontro odierno – ha concluso Simoncini – ho avuto assicurazione del fatto che per il 2012 ci sarà la copertura finanziaria delle risorse per le singole Regioni ed il Ministro sta già predisponendo gli atti necessari”.

Like this Article? Share it!

About The Author

Leave A Response